Al cinema, film doppiati o sottotitolati? Partecipate al nuovo sondaggio di Elephant Road!

questionario distribuzione cinematografica

Con questo articolo vogliamo proporvi un nuovo sondaggio. Un questionario sulla distribuzione cinematografica per capire come gli spettatori vivono la sala e quali sono i gusti del pubblico italiano.

 

Sono tante le domande che ci vengono in mente per questo sondaggio. Il pubblico è soddisfatto di ciò che trova al cinema? Preferisce vedere i film in lingua originale o doppiati? Come si pone di fronte alla proposta di cortometraggio, documentari o animazioni? In breve: che cosa vogliono gli spettatori italiani?

Purtroppo però non siamo riusciti a trovare nessuno studio o articolo a riguardo. Abbiamo quindi deciso di realizzare il sondaggio proprio per rispondere a queste domande e capire se la distribuzione attuale stia venendo incontro ai desideri del pubblico.

In Italia negli ultimi tre anni l’affluenza in sala ha avuto un leggero aumento, indicando un rinnovato interesse da parte del pubblico per il cinema. Il merito è anche delle numerose novità: dall’incremento del numero delle sale, alla diffusione di promozioni per tutte le tasche, senza dimenticare l’aumento delle proposte di proiezioni in lingua originale con i sottotitoli e i grandi classici restaurati.

Eppure c’è ancora tanta strada da fare, basti pensare che ad oggi in Italia arriva solo circa il 5,2% dei film prodotti a livello mondiale. Con il nostro sondaggio ci auguriamo di fornire un quadro, per quanto rudimentale, dei punti di forza di questa rinascita delle sale italiane.

Per questo ci appelliamo a tutti gli appassionati di cinema per sapere quali sono i vostri gusti e i vostri desideri. Grazie al vostro contributo, pubblicheremo un articolo sulla situazione distributiva in Italia, confrontando i risultati del sondaggio con i film e le modalità di proiezione attuali.

Continuate a seguirci su Elephant Road per tutti gli aggiornamenti!

Commenti

commenti

Posted on March 23, 2017 in Intrattenimento

Share the Story

About the Author

Back to Top